purpla haze

Purple Haze – i segreti per avere l’erba viola

Erba purple, perchè la cannabis diventa viola?

La marijuana viola o marijuana purple, chiamata semplicemente Purple, è una specifica varietà di cannabis in cui le infiorescenze diventano viola scuro, a volte così scure da sembrare nere.

A causa della colorazione, molte persone pensano che le ganja purple diano effetti sedativi, ma questa è un’idea del tutto sbagliata.

Anche nella cannabis light possiamo ritrovare la cannabis viola, con cime dai colori violacei più o meno brillanti che portano con sé molte soddisfazioni e sapori…

Perché diventa viola? Quali parti della pianta possono diventare violacee

Come fare per rendere viola le cime?

Genetiche predisposte a diventare viola

The Purple Haze

The Purple Haze

La Purple haze è una genetica vintage, con un tocco di indica, Jimi Hendrix gli ha dedicato una canzone nel 1967 dal titolo inequivocabile “Purple Haze”, inserita nell’album “Are You Experienced”.

C’è chi dice che il testo della canzone può essere associato a un’esperienza psichedelica, ma non è strettamente un inno alla droga…

Il mito che il viola fa addormentare

Da sempre il viola è stato utilizzato per evidenziare la varietà indica, ed anche alcune delle genetiche più famose con questa colorazione hanno tendenzialmente effetti soporiferi e rilassanti, ma non è sempre così.

Il colore è dato si in gran parte dalla predisposizione genetica ma anche da azioni dirette o indirette del grower – ogni strain di cannabis (cannabis light inclusa) ha le sue caratteristiche e tramite le fasi di coltivazione, il metodo e la bravura… e anche un pò di fortuna si avrà una determinata qualità e colorazione.

Perché diventa viola?

La colorazioneviolacea è data dagli antociani, che in assenza o in contrasto alla clorofila tendono a prevalere su di essa e sul colore verde che conferisce.

La clorofilla è essenziale per la fotosintesi, un processo mediante il quale le piante convertono la luce solare in energia necessaria alla crescita

Cosa sono gli antiociani?

Le antiocianine sono pigmenti vegetali, pigmenti attivi tendenti al blu e violetto, sono idrosolubili e donano ai fiori, frutta o foglie la tipica colorazione bluastra -un classico frutto ricco di antiociani è il mirtillo.

Questi flavonoidi hanno forti proprietà antiossidanti, contrastano efficacemente i radicali liberi e sono un ottimo toccasana per il sistema cardiovascolare.

La quantità di questi pigmenti dipende principalmente dai livelli di pH della pianta e da fattori esterni come la temperatura e la luce. Volendo metterlo per inciso, la cima di cannabis diventerà viola se è già predisposta a livello genetico a diventarlo.

marijuana viola

Quali parti della pianta possono diventare violacee

Ci sono quattro parti principali della pianta di canapa che possono diventare viola:

  1. I pistilli: i peli sottili che spuntano dalla cima di cannabis, generalmente iniziano con un colore bianco crema e diventano ramati man mano che le piante maturano.
  2. I calici: sono come piccoli baccelli che compongono le cime. I fiori di canapa sono costituiti da centinaia di questi piccoli calici aammassati l’uno sull’altro. Mentre i fiori maturano, i calici si aprono e rivelano i loro pistilli, progettati come tutti i fiori per catturare il polline del maschio.
  3. I tricomi: sono i  cristalli che ricoprono le  cime.  Solitamente nascono trasparenti e con la’vanzare della fioritura diventano opachi e sul finale ambrati, nelle purple è possibile che diventino viola.
  4. Le foglie: non avranno un effetto considerevole sul colore finale delle cime,  poiché verranno tagliate durante la lavorazione post-raccolto.
purple ganja

Come fare per rendere viola le cime?

Le varietà purple non sono molto adatte per principianti, richiedono molta più cura e attenzioni, in particolare nel nella fase di fioritura, dove si ha la produzione più elevata di antociani.

Come per tutte le piante, si parte dal selezionare i semi delle genetiche tendenti a questa colorazione, strain che sono stati ibridati nel tempo – già dagli strain puoi grosso modo decidere l’intensità di viola dei tricomi.

Se vuoi un’erba viola intenso, cerca le genetiche partendo dal visionare i colori sulle cime già conciate, quelle con colori più accesi sono preferibili (la trimmatura e la concia fanno affievolire il colore violaceo ingrigendolo).

Il secondo step per favorire il colore viola delle purples hazes dipende dal metodo di coltivazione, se indoor dovrai eseguire lo shock termico se outdoor o greenhouse puoi approfittare del freddo notturno tipico della stagione autunnale.

Come funziona lo shock termico

Per esser sicuri che la pianta diventi violacea, il metodo più facile indoor è lo shock termico: durante la fase di fioritura e appena prima del raccolto, si deve improvvisamente abbassare la temperatura notturna e possibilmente ridurre anche la luce, questi sbalzi abbassano i livello di clorofilla a vantaggio delle antiocianine.

Coltivazione Outdoor – Greenhouse

All’aria aperta solitamente basta tardare la raccolta, approfittando delle temperature fresche d’autunno, ma facendo davvero molta attenzione alle muffe.

Si deve il più possibile lasciar areato il centro della pianta e spesso si fa un’ulteriore cropping appena prima della fioritura. Non è certo una genetica da alta resa.

Forzare il nutrimento

Le Purple generalmente richiedono più nutrienti rispetto ad altre genetiche, per questo si può considerare l’idea rischiosa di ridurre la quantità di certi nutrienti, forzando lo sviluppo di antiocianine.

Limita l’azoto nel terreno – l’azoto favorisce la produzione di clorofilla, utilizza invece fertilizzanti e terreni ricchi di fosforo e potassio.

Questa pratica è molto rischiosa perché si può rischiare carenze o overfert che possono compromettere il sapore e la resa finale delle cime. Assicurati che le piante abbiano abbastanza nutrienti essenziali per la crescita.

Stress idrico

Altra attività rischiosa che può favorire lo sviluppo di antiociani è sottoporre le piante a periodi controllati di stress idrico, gli riduci la quantità d’acqua – chiaramente è un’operazione che va a scapito della resa finale.

pianta di purple haze fiore viola

Genetiche predisposte a diventare viola

Ci sono molte varietà di cannabis che hanno maggiori probabilità di avere cime che diventano viola, ecco una lista degli strain più noti:

  • Purple Punch
  • Blackberry Kush
  • Tropicana cookies
  • Sherbert
  • Grand daddy Purple
  • Purple Haze

Conclusioni

L’erba viola è sempre molto ricercata e apprezzata, le cime si presentano belle con colori particolarlmente interessanti e gradevoli, gli aromi e sapori anche. Coltivarla richiede esperienza e molta dedizione, sicuramente è più un prodotto di nicchia che di grandi numeri.

Carrello
Torna in alto