golden milk ricetta

Golden Milk ricetta originale e quella potenziata al CBD

Quando bere il golden milk? La bevanda ayurvedica rilassante – ecco la ricetta e le alternative

In questo articolo vi sveleremo la ricetta golden milk originale, questo latte alla curcuma ha molte versioni alternative e potenziate, per questo approfondiremo la versione potenziata al CBD, il Moon Milk e l’alternativa Vegana.

Il Golden Milk o latte dorato, volgarmente chiamato “latte di curcuma“, è un rimedio naturale che trae origine dalla medicina Ayurvedica un’antica tradizione medica indiana. Si tratta di una bevanda adattogena con molte proprietà benefiche – se la tua intenzione è rilassarsi e dormire meglio questa è soluzione giusta.

Ricetta Golden Milk

Benefici del Golden Milk

Versione potenziata al CBD

Golden Milk versione Vegana

Il Moon Milk

Chi dovrebbe bere il Golden Milk

Ricetta Golden Milk

La ricetta originale Ayurvedica per trattare l’insonnia, prevedeva il solo utilizzo del latte caldo con aggiunta di noce moscata e ginseng indiano detto ashwagandha, molto efficace per contrastare stress ed affaticamento, molto simile alla ricetta della nonna a base di latte intero caldo e miele puro.

Il latte utilizzato è abbastanza importante, una recente ricerca sul golden milk indica il latte di mucca o di soia come quelli più indicati per ottenere i massimi benefici dalla bevanda.

La ricetta del Golden Milk originale è abbastanza semplice da eseguire e richiede ingredienti che possiamo facilmente trovare, ecco la versione Ayurvedica:

  • 1 tazza di latte Intero
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere, aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue e a migliorare la salute cardiaca
  • mezzo cucchiaino di curcuma in polvere
  • un pizzico di Pepe nero, la piperina fa assimilare meglio la curcuma
  • 1 cucchiaio di miele
  • opzionale un pizzico di zenzero o di cardamomo per dare un tocco di sapore in più
  • opzionale 1 cucchiaio Olio di cocco o olio di burro chiarificato (ghee), per aumentare l’assorbimento dei composti liposolubili presenti nella curcuma

Preparazione Golden Milk

Ecco come si prepara il Golden Milk in casa:

  1. Prendere un pentolino o bricco, versaci il latte e scaldalo sul fornello a fuoco medio-basso, aggiungendo la cannella, la curcuma, il pepe.
  2. Mescola di tanto in tanto il tutto mentre si porta in ebollizione.
  3. Quando il latte bolle, riduci la fiamma al minimo e inizia a mescolare per evitare che il latte si attacchi alla base, continuate a mescolare per un lasso di tempo a piacimento che va da 5 fino a 15 minuti, ricorda che più si fa bollire il composto e più gli ingredienti si amalgamano con i lipidi.
  4. Filtra il latte dorato per rimuovere eventuali residui di spezie.
  5. Lascia raffreddare e quando la bevanda è ad una temperatura media aggiungi il miele.

NB. Se aggiungi il miele quando la bevanda è bollente perdi gran parte degli effetti sedativi di questo straordinario alimento, il consiglio è di dolcificare appena prima di bere.

Quali sono i benefici del Golden Milk?

Questa bevanda a base di latte è un mix di ingredienti antiossidanti e rilassanti, capaci di aumentare le difese immunitarie, ridurre lo stress cellulare e conciliare il sonno.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, può aiutare a ridurre l’infiammazione cellulare nel corpo, alleviando sintomi associati a condizioni come l’artrite e le malattie croniche. La curcumina supporta la salute del cuore riducendo il colesterolo LDL e migliorando la circolazione sanguigna. 

La cannella è un ottimo antiossidante ed antibatterico naturale, la curcuma contiene il principio attivo curcumina, che ha ottimo effetti anti-infiammatori ed antiossidanti, supporta le funzioni cerabrali e ci sono studi per il suo potenziale effetto antidepressivo e i supporto alle articolazioni. Il pepe nero migliora la digestione e facilita l’assorbimento della curcumina, il miele infine migliora le difese immunitarie e stimola il rilassamento grazie alla forte presenza di triptofano.

Golden Milk quando berlo?

La scelta del momento migliore per bere il golden milk dipende dai tuoi gusti personali e dalle tue esigenze, ma ecco quando solitamente viene bevuto:

  • Serata rilassante: Molte persone bevono il golden milk la sera, prima di andare a letto, poiché la curcuma ed il miele sono spesso associati a prorpietà che favoriscono il sonno.
  • Mattina rinvigorente: Alcune persone preferiscono iniziare la giornata con una tazza di golden milk per ottenere maggiore energia.
  • Come trattamento per il raffreddore o l’influenza: Il golden milk è spesso bevuto quando si è malati, la curcuma è un ottimo antinfiammatorio e antibatterico.
curcuma golden milk ricetta

Golden Milk potenziato al CBD

Aggiungere il CBD della cannabis al proprio Golden Milk è un potenziamento smart, poichè i cannabinoidi aumentano il rilassamento mentale ed il CBD allunga la fase REM del sonno (aumenta la produzione di serotonina che a sua volta sarà sintetizzata in melatonina).

I cannabinoidi inoltre lavorano in sinergia con la curcumina ed il pepe nero, dando un’azione anti-infiammatoria più completa, insieme al miele invece si ottiene un’azione integrativa più efficace al sistema immunitario.

Sempre più persone, specialmente all’estero, aggiungono il cannabidiolo della cannabis al proprio Golden Milk.

La ricetta è la stessa, con l’unica variante di aggiungere 4-5 gocce di olio CBD nella tazza quando la bevanda sarà a temperatura media ed il benessere è assicurato.

Golden Milk alternativa Vegana

Le spezie utilizzate nel Golden Milk hanno principi attivi che si amalgamano bene con i lipidi, per questo si usa il latte animale specialmente vaccino, l’opzione vegana si restringe alle 2 tipologie di latte vegetale più ricche di grassi: Latte di mandorla e latte di cocco ed eventualmente aggiungeteci un cucchiaio di olio di cocco o d’oliva per aumentare l’assorbimento dei princivi attivi delle spezie.

Dal un punto di vista del sapore il latte è più indicato ed il latte di mandorla e curcuma è l’opzione migliore e la più completa dal punto di vista nutrizionale.

Moon Milk

Il Moon Milk o curcuma milk è una bevanda che riprende la ricetta originale del Golden Milk, potenziandola con un mix di spezie che ne amplificano i benefici e gli ingredienti possono essere modificati e bilanciati a seconda delle esigenze e del momento della giornata in cui si vuole bere.

Tra gli ingredienti da aggiungere rispetto al latte dorato troviamo:

  • 1-2 cucchiani di Ginseng se si vuol bere al mattino ed avere più energia e concentrazione
  • mezzo cucchiaino di noce moscata per favorire la digestione,ridurre infiammazioni e migliorare il sonno
  • 1 cucchiaino di valeriana in polvere, se la sera ci si vuol addormentare più velocemente
  • mezzo cucchiano di vaniglia o estratto di rosa per migliorare il sapore

Il moon milk è diventato molto di moda negli States, in particolare con l’aggiunta di olio CBD per amplificare al massimo il rilassamento serale e ridurre infiammazioni/dolori per migliorare il recupero muscolare e mentale.

Preparazione Moon Milk

  1. In un bricco e scaldalo sul fornello a fuoco medio-basso, aggiungendo la cannella, la curcuma, il pepe.
  2. Mescola di tanto in tanto il tutto mentre si porta in ebollizione.
  3. Quando il latte bolle, riduci la fiamma al minimo e inizia a mescolare per evitare che il latte si attacchi alla base, continuate a mescolare per un lasso di tempo a piacimento che va da 5 fino a 15 minuti, ricorda che più si fa bollire il composto e più gli ingredienti si amalgamano con i lipidi.
  4. Lascia raffreddare e quando la bevanda è ad una temperatura media aggiungi il miele.

Il Moon Milk è in grado di aiutare il corpo a liberarsi dello stress accumulato ed ha ottime proprietà di rilassamento muscolare post sforzo, oltre ad aumentare le difese immunitarie e combattere i radicali liberi.

Chi dovrebbe bere il Golden Milk

Questa bevanda è perfetta per chi è alla ricerca di un maggior relax serale, ma è un ottimo alleato soprattutto per coloro che hanno necessità di ridurre il dolore dovuto ad infiammazioni articolari o muscolari, per chi ha forti stress e soffre di insonnia.

Molti specialisti di medicina alternativa, consigliano questa bevanda come anche il “latte alla curcuma” per chi soffre di patologie autoimmuni, non ci sono controindicazioni ad assumerlo, state solo attenti agli allergeni.

La versione di Moon Milk usata con uno o due cucchiai di Ginseng è molto valida anche al mattino per aumentare il livello energetico e rinforzando il sistema immunitario.

Conclusione

Considerando il tenore di vita frenetico dell’uomo moderno, il golden milk dovrebbe essere bevuto un pò da tutti per rilassarsi la sera e migliorare il sistema immunitario per prevenire malattie o infezioni. Detto questo, se vi sentite particolarmente sotto stress acquisire l’abitudine serale di bere il golden milk originale o seguire una delle tante varianti non potrà che portare benefici.

Bibliografia

Idowu-Adebayo F, Fogliano V, Linnemann A. Turmeric-Fortified Cow and Soya Milk: Golden Milk as a Street Food to Support Consumer Health. Foods. 2022 Feb 16;11(4):558. doi: 10.3390/foods11040558. PMID: 35206034; PMCID: PMC8871262.

Carrello
Torna in alto