Come migliorare la circolazione del sangue con metodi naturali

Best practice naturali per la circolazione

Sintomi - capire se ci sono problemi alla circolazione Alimenti che aiutano la circolazione Il CBD aiuta la circolazione? Ripulire i vasi sanguigni in modo naturale Cosa bere per fluidificare il sangue Miglior metodo per attivare la circolazione sanguigna

La salute fisica passa dal sistema circolatorio – il sangue è il mezzo principale per far arrivare ossigeno e nutrienti, godere di una buoan circolazione sanguigna è sicuramente un buon toccasana.

Sintomi – capire se ci sono problemi di circolazione

Una cattiva circolazione porta una serie di sintomi, i più comuni sono dolori articolari, infiammazioni e crampi: localizzati negli arti , dolore alle gambe e piedi oppure braccia e mani.

Anche la temperatura delle estremità del corpo, mani o piedi, è da tener conto – se prende un colorito violaceo simile al congelamento e provoca dolore una volta riscaldata è segno di cattiva circolazione.

Alimenti che aiutano la circolazione

Per una buona circolazione, si dovrebbe assumere grassi omega-3 e 6, limitando l’accumulo di colesterolo nelle arterie, puntare anche ad un’alimentazione ricca di fibre a basso indice glicemico

Ci sono poi una serie di alimenti che fanno bene al flusso sanguigno tra i più noti troviamo: il caffè ,il cioccolato fondente, il vino rosso ed il peperencino

Tra i meni noti troviamo: le mele, gli spinaci, nocciole, radicchio, carciofi, liquirizia, arance e limoni

Gli alimenti più efficaci però sono i frutti, quelli color rosso o blu-viola:

  • Frutti di bosco
  • Fragole
  • Ciliegie
  • Bacche di Acai
  • Mirtilli
  • Uva rossa
  • Prugne
  • Melograno

I frutti dal colore blu violaceo sono quelli più indicati poichè tale colore è dato dalla forte presenza di antiociani.

Gli antiociani sono flavonoidi con ottime proprietà antiossidanti, contrastano efficacemente i radicali liberi e sono un toccasana per il sistema cardiovascolare.

Un esempio di pasto sano consigliato per migliorare la circolazione

«Legumi, che hanno un’ottima azione antinfiammatoria, da abbinare agli spinaci, verdure ricchissime di vitamina C e tannini, il utto da aggiungere ad una piccola porzione di pasta integrale o se preferite ad un’insalata mista »

Integrazione

Oggi è molto difficile riuscire ad ottenere il fabbisogno di nutrienti attraverso il cibo – aggiungere al proprio regime alimentare integratori naturali è altamente consigliato.

Gli integratori si possono trovare sia come compresse con all’interno la “polvere” vegetale ricca di principi attiva sia liquidi in acool, acqua o olio, come estratti contenenti i principi attivi delle piante.

Integratori molto utili per la circolazione sono quelli al:

  • Mirtillo
  • Ginko Biloba
  • Vite rossa
  • Omega 3

Il CBD aiuta la circolazione?

La ricerca sul CBD ha diverse proprietà antiossidanti favorendo le corrette funzioni del sistema circolatorio.

Molto utile per chi soffre di pressione alta, riduce anche l’eccessiva pressione sistolica, svolge un’azione di rilassamento delle pareti areriose.

Aiuta nel prevenire infarti ed ictus ed aiuta nel recupero delle normali funzioni cardiache, post-evento.

olio cbd dolori mestruali

Bisogna considerare che all’interno della cannabis, sia nei fiori che negli estratti a spettro completo, possono essere presenti anche molti terpeni utili per aiutare il sistema cardio-circolatorio.

Possono, perchè la presenza e concentrazione dipende molto dalle varietà, ma riconoscibile dall’aroma.

Limonene

Terpene che porta il tipico aroma di agrumi e limone, svolge un’azione tonificante del sistema circolatorio – migliora al circolazione linfatica e venosa, aiuta a rafforzare i vasi sanguigni, fluidificando il sangue.

Terpinolene

Questo terpene riconoscibile dall’aroma di rosmarino/pino, è risultato molto utile per prevenire le malattie cardiovascolari.

Ripulire i vasi sanguigni in modo naturale

Per ripulire i vasi sanguigni da eccessivo colesterolo, il miglior modo è fare attività fisica e seguire un regime alimentare

Bere succo di limone e zenzero, agrumi e spezie come la curcuma, aiutani in quanto riducono i grassi nel sangue.

Integratori consigliati:

  • Aglio
  • Cardo mariano (aiuta a ripulire il sangue dalle tossine)
  • Carciofo
  • Mirtillo
  • L-arginina

Cosa bere per fluidificare il sangue

Se l’obiettivo è rendere il sangue più fluido ed evitare coaguli per dirurre il rischio di trombosi, si deve in primis mantenere una corretta idratazione giornaliera.

La disidratazione, può rendere il sangue più denso…

Sembra strano ma oggi tantissime persone sono disidratate, complici i i ritmi frenetici della vita moderna e l’abuso di caffè e bevande energetiche…

Di seguito alcune piante che, se assunte come infuso sia in tisana o decotto, aiutano a fluidificare il sangue:

Zenzero

La sua radice è ricca di principi nutritivi ed antiossidanti tra cui il salicilato: stimola la circolazione ed aiuta le arterie a rimanere elastiche – molto utile in caso di coaguli di sangue.

Curcuma

Ottimo fluidificante, utile per coloro che soffrono di trombosi venosa, può essere assunta anche in caso di assunzione di cardioaspirina.

Vite rossa

Utilizzata sopratutto per la prevenzione del sistema circolatorio, è risultata molto efficace per la circolazione delle gambe, in particolare per le vene varicose.

Miglior metodo naturale per attivare la circolazione

Il movimento degli arti favorisce la circolazione sanguigna. Preferire attività come nuoto o lunghe camminate, evitare quindi movimenti rapidi e di “alta tensione”.

Per favorire la circolazione, anche a casa, si consiglia di sollevare e distendere le gambe contro una parete o porta, oppure se impossibilitati, mantenerle alzate con l’ausilio di 2-3 cuscini sotto le ginocchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Carrello
Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi