Filosofia di Coltivazione

Il nostro impegno è collaborare con la natura e non competere con Lei

 Coltiviamo dal 2018 con il modello di agricoltura Rigenerativa e Biodinamica con dell’agricoltura naturale Giapponese: facciamo crescere piante di cannabis con un profilo terpenico e cannabinoide superiore, salvaguardando l’ecosistema limitrofo e sequestrando molte tonnellate di Co2 dall’atmosfera.

Suolo Sano e Vivo

Le piante affondano le loro radici in un terroir che pullula di micro vita benefica.

Un living soil che abbiamo miscelato e affinato nel tempo, ricco di nutrienti bilanciati, in grado di ospitare al meglio  la micro vita benefica del nostro ecosistema.

Immagina un microcosmo di organismi diversi che scompongono materia organica per creare scambi simbiotici di energia disponibile per la pianta.

Energia e nutrienti che stimolano la pianta ad una crescita rigogliosa, migliorando in modo considerevole la resistenza e risposta immunitaria.

Agricoltura Carbon Negative

Si stima che un ettaro di canapa assorbe fino a 16 tonnelate di Co2, coltivandolo con il modello di agricoltura rigenerativa, si aumenta la quantità di Co2 sequestrata, migliorando la fertilità del suolo e quindi la resa.

Abbiamo abbracciato questo modello di coltivazione ed autoproduciamo tutto il necessario, nel pieno rispetto del nsotro ecosistema, puntando ad ottenere la massima qualità terpenica e cannabinoide.

 

Tea Time

Utilizziamo tè microbici aerobici per migliorare il terreno e garantire tutti i nutrienti necessari per le piante.

Coltivazione a Ciclo Chiuso

I nostri tè sono autoprodotti con macerati di erbe o LAB.

Cotonizzando la canapa con un nostro metodo innovativo, dall’acqua di processo riusciamo ad ottenere la base per produrci un bio-stimolante a km0.

cbd vendita online

Acqua

Siamo fortunati ad avere un’acqua con un pizzico di magia…

Utilizziamo l’acqua di una falda acquifera sotterranea proveniente dall’area naturale protetta poco distante, zona di origine vulcanica.

La nostra acqua è pura, ricca di minerali ed oligoementi e mantiene naturalmente il perfetto equilibrio di pH per la coltivazione di cannabis.

Equilibrio dell'ecosistema

Coltivare all’aperto, in un piccolo eco-sistema significa avere meno problemi di parassiti rispetto alle coltivazioni indoor, questo perchè c’è un naturale equilibrio negli insetti e se necessario possiamo intervenire con le tecniche della “lotta integrata” immettendo insetti predatori, come libellule o coccinelle.

Utilizziamo solo fertilizzanti organici che autoproduciamo, per migliorare la bio-diversità e qualità della micro vita nel suolo.

Non cediamo a patti e non utilizzeremo mai pesticidi, erbicidi o ormoni.

Parlano della nostra coltivazione

Carrello
Torna in alto