cbd blocca infezione da cov 19

La Cannabis aiuta a prevenire il Covid

Il CBD e il CBG aiutano a prevenire l’infezione del virus sars covid-19

Che la canapa sia una pianta medicamentosa non è una novità, accompagna l’uomo dai suoi albori e riesce sempre a stupire.

Nella canapa sono presenti molte sostanze e molecole interessanti dal punto di vista terapeutico e del benessere:

  • più di 70 cannabinoidi
  • flavonoidi
  • complesso terpenico (monoterpeni, diterpeni, triterpeni)
  • lignani

Tra i terpeni più importanti menzioniamo:

  • Mircene che svolge un’ottima azione analgesica ed anti infiammatoria
  • Carofillene, che stimola il corpo ad un’ottima risposta anti stress, in particolar modo muscolare

Poi ci sono gli innumerevoli cannabinoidi tra i più noti il CBD- THC e CBG che interagendo con i nostri recettori riescono a riportare l’equilibrio a situazioni di malessere.

La canapa alleato contro il Covid-19

Ultima importante scoperta la vede protagonista come aiuto nella prevenzione dell’infezione provocata dal sars covid-19 e dalle sue varianti.

Secondo una nuova ricerca è il CBDA o CBGA della canapa che blocca l’ingresso del Covid e varianti:

Carrello
Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi